Proprietà immobiliari
Ricerca adesso tra le nostre proposte selezionando una categoria dal menù o utilizzando il filtro di ricerca

Sogno una casa in cui sentirmi bene.
Scegli la val d'Orcia e il Feng Shui

castiglione d'orcia (siena)
Sogno una casa in cui sentirmi bene.
Scegli la val d'Orcia e il Feng Shui

Feng Shui in cinese significa letteralmente “vento e acqua”. Il vento è il cielo, l’aria che trasporta le nuvole gonfie di pioggia, l’acqua, senza la quale sulla Terra non ci potrebbe essere vita. La pratica del Feng Shui è una tradizione nata in Cina ed in Tibet oltre cinquemila anni fa e ha nel Ka-so il corrispettivo giapponese. Anticamente era chiamata Ti-Li ovvero l’arte “dell’uccello nero”, simbolo dello spirito solare, dio della geografia e dell’astronomia, i cui insegnamenti erano alla base delle pratiche agricole e di pianificazione del territorio. L’antica disciplina del Feng Shui è considerata indispensabile nel suo Paese di origine. Prima dell’acquisto di un terreno o di una casa viene sempre consultato un maestro di Feng Shui; il suo parere condiziona il mercato immobiliare e, perfino quando un’attività economica subisce dei rovesci, è normale chiedergli un responso sulle eventuali energie ostili messe in moto dal tipo di architettura o di decorazione interna.

Ma cos’è, in pratica, il Feng Shui?
Si tratta di una tecnica di lettura e di interpretazione del paesaggio, delle forme delle costruzioni e degli spazi interni agli edifici, allo scopo di evitare influssi negativi di varia natura che possono colpire le costruzioni e l’uomo. Ognuno di noi, nel suo piccolo, può applicare qualche semplice regola di quest’antica disciplina e trasformare la sua casa in un’oasi di energie positive.

L’arte del Feng Shui si basa sul bilanciamento dell’energia grazie al posizionamento degli arredi e alla distribuzione degli spazi. Secondo i suoi massimi esperti, una corretta applicazione delle sue norme garantisce l’allontanamento delle energie negative e il corretto fluire di quelle positive, assicurando alla casa e a chi ci abita una migliore qualità di vita.

Consigli base per arredare casa con il Feng Shui:
nella camera da letto: il luogo migliore per la camera da letto si trova il più lontano possibile dall’ ingresso principale e dalla strada, oltre la linea mediana dell’edificio, magari davanti a un tranquillo paesaggio naturale. Quale luogo migliore della val d'Orcia?Mai disporre in camera specchi su due pareti opposte: questo creerebbe un vortice di energia che non contribuirebbe a un sonno ristoratore. Tra gli oggetti da evitare nella camera da letto, la TV, non proprio salutare per il nostro benessere psicofisico. Il che potrebbe rappresentare una svolta positiva per il vostro sonno, e, perché no, anche per la vostra passione!
Il letto dovrebbe essere collocato trasversalmente, con la testata orientata verso est. La posizione ottimale è diagonalmente opposta all’entrata, in modo da non avere testa o piedi che puntino direttamente verso l’ingresso della stanza.

In cucina. L’obiettivo in questo ambiente è quello di far circolare le energie positive nel rispetto dei punti cardinali e liberare quelle negative.Tra le cose da evitare si evidenzia l’uso di mobili e oggetti estremamente squadrati, che romperebbero un equilibrio armonico assicurato da forme arrotondate e sinuose. Da togliere anche piante morte e oggetti non funzionanti.
Infine, secondo il Feng Shui è preferibile usare un solo tipo di pavimento per tutto l’appartamento.

Contattaci

Se desideri informazioni sulle nostre proprietà, oppure vendere un immobile contattaci adesso.